STEFANIA PERSICO
Accostatasi giovanissima allo studio del pianoforte con Alberto Magnolfi, si diploma a pieni voti
presso il Conservatorio L. Cherubini di Firenze sotto la guida di Rosa Maria Scarlino e
partecipa ad alcune Masterclass tenute da Jorg Demus e Bruno Canino. Negli anni a seguire
si perfeziona con Ruth Pardo, collaborando contemporaneamente in varie formazioni
cameristiche che la portano ad esibirsi in cicli di concerti presso la Sala Consiliare del
Comune di Scandicci e la Chiesa Americana di Saint James ed a partecipare al Concorso
Nazionale “San Remo Classica” in duo con la violoncellista, allora acora in erba, Attilia
Cernitori, qualificatasi al primo posto.
E’ proprio la passione per la Musica da Camera che la porta ad accostarsi alla violoncellista
Lara D’Angelo; da lì nasce il sodalizio artistico che durerà fino al 2013, anno della sua
prematura scomparsa.
Parallelamente all’attività concertistica, decide di dedicarsi alla delicata arte della pratica di
Accompagnatore al pianoforte, sotto la preziosa guida di Marzia Formosa, grazie alla quale ha
acquisito un’ampia conoscenza del repertorio operistico ed ha avuto la possibilità di
collaborare con numerosi cantanti emergenti e coristi del Maggio Musicale Fiorentino.
Nel 2006 scopre con stupore l’attività didattica, alla quale si dedica tuttora con impegno e
soddisfazione; proprio grazie a quest’ultima, nel 2011 avviene l’incontro con il Pianista Sante
Carnevali, insieme al quale dà origine al “Duo Persival”. Da tempo si esibiscono in Rassegne
ed eventi nel Capoluogo Toscano e dintorni con repertorio a 4 mani.